GENOVESE STORICO

La diretta del 4 Marzo

Esistono equilibristi che coltivano basilico guardando il mare e lo raccolgono accarezzando la terra.

Il Genovese Storico nasce con loro.Giovedì 4 Marzo uno speciale evento online ne racconterà la storia .

La coltura tradizionale del Basilico Genovese DOP nasce a Genova Prà, sulle colline terrazzate prospicienti il mare. Qui, coltivato in serra su terra naturale, nella perfetta combinazione tra suolo, acqua sorgiva e microclima, il basilico trova l’equilibrio di profumi e sapori che lo rende unico al mondo. Le sue piantine sono raccolte precocemente a mano, con una tecnica antica, delicata e attenta che ne preserva le caratteristiche organolettiche migliori. Il progetto di Cooperazione Genovese Storico nasce per creare la prima filiera corta di eccellenza dedicata alla ristorazione, pasticceria e gelateria di alta qualità, valorizzando questo prodotto attraverso il suo utilizzo nella cucina tradizionale e creativa, nei dolci e nei gelati, remunerando adeguatamente i piccoli produttori e consolidandone la relazione con il proprio territorio di origine, Genova e la Liguria.

OSPITI

PROGRAMMA

Genovese Storico nasce con un obiettivo ambizioso, creare una filiera corta di eccellenza del Basilico Genovese Dop per il mercato fresco, diffondendone e migliorandone la conoscenza tra i professionisti della ristorazione, pasticceria e gelateria di eccellenza, aumentando la consapevolezza del maggiore valore qualitativo, organolettico ed economico del Basilico Genovese DOP.

Per illustrare il progetto, saranno presenti, dalla Sala di rappresentanza Liguri nel Mondo della Regione Liguria,  Mario Anfossi, Giovanni Bottino ed Elisa Traverso, presidente, direttore e project manager del Consorzio di Tutela del Basilico Genovese DOP, ente capofila del partenariato e coordinatore di tutte le sue attività. Interverranno Alessandro Piana, Assessore Regionale all'Agricoltura e Gloria Manaratti, dirigente del Settore servizi alle imprese e Florovivaismo.

Attraverso il nome evocativo di Genovese Storico, questa inedita cooperazione rende possibile una modalità di promozione e commercializzazione specificamente dedicata all’Ho.re.ca, attraverso un nuovo brand di progetto e a un piano di comunicazione e marketing innovativi, all’interno della DOP esistente. In diretta l’unveiling del marchio e il Go live del sito, seguito dall’intervista a Roberto Panizza partner di progetto con la sua azienda Rossi 1947 

Quattro giornalisti di rilevanza del panorama enogastronomico italiano aprono per noi in diretta, l’esclusivo box Genovese Storico. Cosa troveranno? Saranno con noi Elsa Mazzolini direttore de La Madia Travelfood, Lorenza Vitali e Luigi Cremona critici enogastronomici e curatori di importanti eventi dedicati all’alta ristorazione, Luigi Franchi direttore responsabile di sala&cucina, magazine di ristorazione.

Tre esponenti di spicco della ristorazione di qualità e della tradizione enogastronomica italiana: Peppe Guida chef stellato e noto volto televisivo, Ugo e Piero Alciati eredi di una delle dinastie della grande cucina piemontese con il ristorante stellato Guido e Gino Sorbillo l’artista della pizza napoletana gourmet ci ospiteranno nelle loro cucine, accompagnati da tre conosciuti giornalisti di settore, Antonella Amodio, Marco Colognese e Vincenzo Pagano. Insieme a loro parleremo del Basilico Genovese Dop fresco e della sua importanza nella cucina italiana tradizionale e creativa di qualità.

Pietro Benedetti, agronomo di campo del progetto Genovese Storico, visita in diretta le serre dei tre produttori del partenariato– Roberto Casotti, Francesco Ratto e Ruggero Rossi - per raccontare insieme a loro cosa rende il Basilico Genovese DOP fresco così speciale.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Programma di sviluppo rurale 2014-2020 | www.psrliguria.it Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale l’Europa investe nelle zone rurali.